XL PREMIO INTERNAZIONALE COLONIE MAGNA GRECIA

 
I flussi culturali da giacenti diventano viventi

La storia è il nostro metro per giudicare le cose. La storia è il nostro plurale, i nostri avi, il nostro passato. Non è conformismo! La cultura d’occidente nasce tra le onde del Mare Nostrum, e non sarebbe conosciuta come la conosciamo se non ci fosse stata l’arte antica e poi quella classica.

Si tratta di testimonianze del nostro glorioso passato greco, patrimonio inestimabile di civiltà e di identità, di vivacità fantastica e freschezza ispirativa. Da queste radici nasce il Premio Internazionale Colonie Magna Grecia “Arialdo Tarsitano”, di cui il Rotary Rende è fiero di essere, insieme ai 65 Club Rotary delle regioni facenti parte, Basilicata, Calabria, Campania e Puglia, fonte partecipativa della divulgazione culturale e sociale di quei territori coloniali Greci, prosperi di cambiamenti positivi e moderni, in grado di mescolare processi ed eventi di diversa natura.

Con questi tracciati dell’eredità metropolitana, si è svolta eccellentemente la XL edizione del Premio, presieduto con sapienza dal PDG Maria Rita Acciardi. La manifestazione è stata organizzata, magistralmente, dal Rotary Club Lamezia Terme . Una tre giorni di intensi avvenimenti con approfondimenti contenutistici, visite nei vari siti, che hanno mirato alla conoscenza degli insediamenti Greci nell’Italia meridionale e l’apporto di inevitabili strutture culturali nel quadro delle dinamiche storiche.

L’eminente riconoscimento, altorilievo in argento raffigurante una scena simbolica della Magna Grecia, opera di Gerardo Sacco, è stato assegnato ad Anna Ieraci Bio Prof. Ordinario di Letteratura Greca, Università degli studi di Napoli Federico II. Penetrante, avvincente e incisiva la sua Lectio magistralis, Eredità mediche e scientifiche nella Magna Grecia.

Il Rotary Club Rende, anche se abbia aderito da poco a questo rilevante e significativo Premio Internazionale rotariano, che indaga, come suddetto, sui richiami identitari di un popolo, guarda con percezione attenta al suo prosieguo, per impegnarsi a testimoniare come Club la ricerca della storia mediterranea dei luoghi.

Auspichiamo nelle edizioni successive. Intanto possiamo affermare che, la prossima cerimonia verrà organizzata dal Rotary Club Potenza.

22,09,2021 Prof. Mimmo Legato
Delegato al Premio


© 2019 WWW.INDOCONSULTING.IT
ALL RIGHTS RESERVED

X